Alberelli al cacao, glassati

alberelli glassati_8998

Si è fatto buio e le persiane lasciate aperte per far entrar la luce del giorno vengono chiuse per preservare maggiore calore all’interno di casa, il vetro dà sempre l’idea di essere troppo sottile, inoltre abitando al piano terra non amo fare bella mostra della mia cucina ai vicini che portando a spasso il cane e non distegnano di buttare un occhio dentro oltre le tende per vedere quello che succede.
Mentre copio quel gesto di normale routine per me, scorgo una cosa diversa dal solito.
E’ un odore.
Quello che sancisce l’arrivo proprio della stagione di Dicembre che non si può non amare.
L’odore netto, distinto, che ti riporta in un lampo a quell’idea.
E’ l’odore camino acceso.
Diverso da quello della brace in estate, diverso da quello del fuoco che qualche furbetto di zona accende per incenerire le erbacce (si bè ad Acilia succede eccome!)

Quell’odore mi ha colpita e trasportata in un attimo tra le luci e le canzoncine di Natale, tanto che ho finito per fare l’albero in anticipo quest’anno!

Ah! La frolla al cioccolato ve la consiglio, mi è piaciuta molto, proprio friabile e sbriciolosa come piace a me.
Con queste dosi si ottengono circa 9 alberelli di Natale. Io ho deciso di farne solo 4 e con la restante frolla ho fatto una crostata da 20 cm farcita con crema gianduia. Ho pensato solo dopo che non era poi una cattiva idea decorare la crostata, una volta cotta e freddata, con gli alberelli stessi.
Per realizzarli occorrono degli taglia biscotti a stella di grandezze diverse.

alberelli glassati_8989

ALBERELLI AL CACAO GLASSATI

270 gr di farina 00
18 gr di cacao amaro
180 gr di burro freddo
120 gr di zucchero a velo
2 tuorli a temperatura ambiente

Per la glassa:
zucchero fondente
oppure: 250 gr di zucchero a velo
2 cucchiai d’acqua

Setacciare la farina, il cacao e lo zucchero a velo.
Aggiungere il burro freddo tagliato a cubetti, mescolare fino ad ottenere tante briciole, quindi aggiungere uno alla volta i due tuorli.
Non lavorare troppo.
Stendere sul piano da lavoro la pellicola trasparente, trasferire l’impasto sulla pellicola, impacchettare e mettere in frigo, almeno mezz’ora.

Stendere la pasta e tagliare le forme delle stelline di diverse grandezze.
Poi disporre tutto su teglie coperte di carta forno.
Cuocere a 180°, forno ventilato per 12 minuti.

Far freddare i biscotti cospargerli di glassa uno ad uno e montare le stelline una sopra all’altra per formare degli alberelli

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *