Biscotti di riso, fiocchi d’avena e datteri

biscotti avena, riso e datteri_0772

Dopo qualche giornata fuori, di cui spero di raccontarvi a breve!
Ritorno qui davanti al pc per un appuntamento che mi sta molto a cuore, il giochino di #scambiamociunaricetta, ormai mensilmente sta diventando un piacevole impegno.
Questo mese la ricetta era di dolce in tavola il blog di Francesca, allegro e fresco con tante belle idee da cui ho tratto ispirazione.
I suoi Biscotti fiocchi d’avena e cioccolato mi sono piaciuti per l’utilizzo di farine particolari che avevo voglia di provare. Nella mia variante ho eliminato lo zucchero e ho usato solo i datteri per dolcificante, il cioccolato l’ho omesso, con i datteri sono già abbastanza aromatici, così ho realizzato dei biscotti senza zucchero e senza glutine.
Grazie Francesca!

biscotti avena, riso e datteri_2

BISCOTTI DI RISO, FIOCCHI D’AVENA E DATTERI

80 gr di fiocchi d’avena
25 gr di farina di riso
60 gr di datteri di mejorn
70 gr di burro ammorbidito
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Tritare grossolanamente i fiocchi d’avena nel frullatore, mettere tutti gli ingredienti, tranne i datteri e frullare di nuovo per amalgamare, alla fine aggiungere i datteri denocciolati e tagliati a pezzi molto piccoli.
Terminare di impastare e formare delle piccole palline da 20 gr l’una, passarle tra le mani per dare una forma arrotondata e disporle ben distanziare in 2 teglie da forno, saranno una quindicina di biscotti.

Lasciar riposare le teglie per mezz’ora in frigo, intanto accendere il forno a 180 C° per portarlo a temperatura.
Cuocere i biscotti per 15 minuti circa in forno con funzione ventilato.

Lasciar freddare prima di staccare dalla teglia.

– A riguardo dell’avena nella celiachia, leggendo online ho trovato che bisogna fate attenzione, in Italia sembra che questo alimento era fuori dall’elenco dei consentiti, invece in Inghilterra se ne è sempre fatto uso da parte dei celiaci, bisogna fare attenzione che sia avena prodotta in stabilimenti in cui non si lavorano altri prodotti con glutine e quindi non ci sia contaminazione.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *