Biscotto Successo

biscotto successo1

Mi ha subito incuriosito il nome di questi biscotti, in più quando è una persona di cui ti fidi molto a suggerirteli allora da lì a correre in cucina a prepararli il passo è davvero breve.
Questo è capitato con Arianna, Luce dal forno. Tra l’altro bisogna farle tanti auguri per essere diventata mamma per la seconda volta proprio in questi giorni.
Arianna dicevo, tra i vari commenti e scambi di messaggi, mi fotografa la pagina del libro di Leonardo di Carlo, tradizione in evoluzione con le dosi per questi biscotti.
In frigo avevo giusto degli albumi avanzati da una crostata quindi mi metto all’opera.

Semplici, buoni si mantengono abbastanza a lungo in una scatola di latta, perdono un po’ di fragranza ma si possono consumare nell’arco di una decina di giorni.
… E poi ci sono i tulipani in questi giorni, i miei fiori preferiti (non centra niente direte? va bè pazienza!).

biscotto successo2

BISCOTTO SUCCESSO

160 gr di albumi (4 circa)
50 gr di zucchero
100 gr di zucchero a velo
100 gr di farina di mardorle
20 gr di farina W150
la punta di un cucchiaino di cremar tartaro

Montare l’albume e appena inizia a fare la chiamo con bolle grandi unire a pioggia lo zucchero e il cremar tartaro e continuare a montare fino a che la consistenza non è stabile e cremosa.
Nel frattempo mescolare e setacciare le farine e zucchero a velo.

Appena gli albumi sono ben montati incorporare le farine con una spatola morbida senza smontarli.

Stendere su due teglie della carta forno e formare dei biscotti utilizzando una sac a poche, ne verranno circa 20.

cuocere a forno a ventilato a 180° per 20-25 minuti.

1 Comment

  • Imma ha detto:

    Leggeri e golosi questi biscotti tesoro e poi ho proprio degli albumi in frigo da utilizzare!Baci,Imma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *