Fette biscottate all’orzo

fette biscottate all'orzo

Non sono una buona consumatrice di fette biscottate, diciamo che per la colazione preferisco dolci più dolci 🙂 ma un pacco di fette biscottate a casa mia c’è sempre, perché nel caso in cui mi venisse voglia di “ri-assaggiare” qualche crema spalmabile o qualche marmellata speciale, devo averle a disposizione quando lo desidero.
Tra le mie preferite ci sono quelle alte e spesse, queste qui per me battono tutte.
Comunque replicare a casa le fette del supermercato è una cosa piuttosto semplice, in più si mantengono a lungo, perdono appena un po’ di fragranza ma si possono sempre scaldare una seconda volta.
Non ho resistito alla ricetta di Montersino, quella delle sue fette biscottate all’orzo, è vero il suo nome è una garanzia ma sono rimasta davvero particolarmente soddisfatta del risultato ottenuto, immediatamente mi è venuta voglia di sperimentare anche con altri gusti, ecco sto già pensando a frutti essiccati oppure tè verdi.
Le fette biscottate casalinghe, le ho trovate più leggere e croccanti di quelle comprate, le ho preferite subito tanto che una volta sperimentata la versione casalinga difficilmente penso che potrò tornare indietro.

fette biscottate all'orzo1

FETTE BISCOTTATE ALL’ORZO

310 gr di farina manitoba
125 gr di latte
50 gr di zucchero
25 gr di burro
3,5 gr di lievito di birra secco
2 cucchiai di orzo in polvere
2 gr di sale
1 uovo

Unire nella planetaria la farina, il lievito lo zucchero, mescolare aggiungendo l’uovo e il latte, amalgamare a bassa velocità , poi unire il sale, e il burro fuso.
Mescolare con il gancio ad uncino per 10 minuti fino a che l’impasto non inizia ad essere ben tirato e liscio.

Dividere il composto a metà e mettere in uno l’orzo necessario per ottenere un bel colore marroncino. Mettere i due impasti in 2 ciotole e lasciar lievita re cover ti per almeno 2-3 ore fino al raddoppio.
A questo punto stendere gli impasti in 2 rettangoli pressappoco uguali, dello spessore di mezzo centimetro.Un volta ottenuti soprapporte lo stato marrone allo strato chiaro e iniziare ad arrotolare stretto l’impasto partendo dal lato lungo. Ottenuto così un salsicciotto trasferirlo all’impegno di uno stampo da plum cake da 26 cm.
Coprire e lasciar lievitare altre 2 ore fino a che non arriva al bordo e risulterà ben gonfio.

fette biscottate all'orzo2

Cuocere a forno ventilato per 30 minuti a 180° (preriscaldato) fino a che non sarà bello dorato. Togliere il plumcake dallo stampo e lasciar freddare su una gratella per una notte.
Un volta che sarà completamente freddo tagliare delle fette dello spessore desiderato e infornare 10 minuti 5 minuti per lato a 160°.
conservare le fette in un sacchetto di plastica per mantenere la fragranza.
Si conservano a lungo ma perdono un poco la croccantezza originale, in quel caso basta ripassare 2 minuti in forno prima di spalmarle di burro e marmellata.

2 Comments

  • cristina ha detto:

    che meraviglia!
    Ho fatto le fette biscottate in casa solo una volta, anni fa e mi ricordo che erano buonissime!
    ora voglio provare anche questa versione con l’orzo, mi ispira parecchio.

  • Imma ha detto:

    Meravigliose cara davvero una bellezza e poi sono venute perfette…altra tua ricetta da segnare subito!!Baci,Imma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *