Funnel cake

funnel cake

Superando la mia reticenza alla frittura, mi sono armata di sano coraggio e ho affrontato un dolce fritto, come vuole la tradizione di questo periodo.
Tra frappe, castagnole e bignè nulla mi suonava particolarmente invogliante, ma l’idea di provare a fare la funnel cake, invece sì.
Non è un dolce fritto prettamente di carnevale almeno, non nella mia regione, per incontrarla dobbiamo sposarci in Nord America, dove si frigge per carnevale, oppure rimanendo in Europa, si può trovare in Trentino o in Austria con il nome di Strauben e qui non è legato alla tradizione carnevalesca ma si trova quasi sempre.

Armata di un imbuto e di una padella rotonda ho preparato 4 funnel cake con queste dosi, peccato che ne ho potuto assaggiare solo un piccolo pezzettino per via di un intervento ad un dente. 🙁
Le frittelle giganti così ottenute da tradizione vanno accompagnate da marmellata di mirtilli rossi (in effetti questi sono tipici sia del Trentino che del Canada) ma nulla vieta di accompagnare con una marmellata a scelta oppure con crema alla nocciola.
A me piaceva molto l’idea che fossero delle frittelle giganti, ma se si desidera farle monoporzione sono molto graziose.

funnel cake2

FUNNEL CAKE

200 gr di farina
200 gr di latte
2 uova
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di lievito
un pizzico di sale
zucchero a velo
marmellata di mirtilli rossi

In una ciotola unire tutti gli ingredienti, prima le polveri e poi i liquidi.
Mescolare prima con la forchetta poi con una frusta per evitare grumi.
Controllare che l’impasto sia liscio e abbastanza fluido se non lo fosse aggiungere un goccio di latte.

Scaldare l’olio in padella, io ne ho usata una di 24 cm per ottenere delle belle torte della medesima dimensione.
Ora prendere l’imbuto. Uno da 10 cm di diametro va bene e con un mestolo riempirlo per 2/3, chiudendo la parte finale dell’imbuto con un dito per non far uscire tutto il composto.
Appena l’olio avrà raggiunto i 180°C Portare con l’imbuto sopra alla padella togliere il dito e far colare l’impasto dentro la padella.
Roteare l’imbuto sopra alla padella in modo che l’impasto si distribuisca uniformemente in cerchi concentrici.

Cuocere 2-3 minuti per lato.
Scolare la frittella su carta assorbente.
Spolverare di zucchero a velo e aggiungere al centro al marmellata.

2 Comments

  • Erika ha detto:

    Che bella!!
    L’avevo intravista su qualche rivista e devo ammettere che mi ispira moltissimo
    A presto

  • Imma ha detto:

    Che idea golosa cara amica mia…ma quanto mi stuzzica questa ricetta anche se sono certa che farei un macello con quell’imbuto:-)))))!!!Bacioni,Imma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *