Kitty's Kitchen

in the food for love

Salsa Verde

polpette di bollito e salsa verde_ (24)

Gli impieghi della salsa verde sono davvero innumerevoli, a partire dal bollito, un utilizzo tipico e più vicino alla cultura del nord d’Italia, fino ad accompagnare formaggi arrivando fino al sud del nostro paese.
Per chi ama i gusti decisi e non teme il sapore di aglio fresco, la salsa verde diventa un accompagnamento al quale non si può rinunciare, sia per completare un piatto, sia mangiata sola.

Durante la mia ultima incursione del mercato della Campagna Amica, insieme agli altri odori mi hanno dato un mazzo enorme di prezzemolo bellissimo e ho voluto utilizzarlo subito prima che diventasse giallino e moscetto in frigo. Ditemi una cosa, voi come lo conservate il prozzemolo? In frigo in un sacchetto di carta appena umida? Io da sempre preferisco metterlo in un vasetto con l’acqua fresca (come faccio con i fiori) trovo che così duri di più.

Per oggi vi lascio al volo al volo la ricetta e scappo che sono di fretta! Ma ci vediamo presto perchè vi racconto come ho ultilizzato io questa salsa verde.

salsa verde

SALSA VERDE PER BOLLITO

100 gr di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
5 capperi dissalati
1 tuorlo d’uovo sodo
2 alici di cetara
40 gr di olio extravergine d’oliva fruttato medio-intenso
30 gr di pinoli

Lessare l’uovo, lavare il prezzemolo togliere i gambi più duri e tagliarlo grossolamente.
Dissalare in capperi, lascindoli in acqua per un ora.

Inserire tutto in un frullatore e aggiungere l’olio. Frullare ad intermittenza per non surriscaldare le lame. Aggiungere altro olio se necessario per regolare la densità.

Servire per accompagnare bollito o formaggi freschi.

  • Stampa la ricetta

Links correlati

5 commenti

  • Arianna · 26 febbraio 2014 alle 08:57

    Adoro le salse! E questa mi sembra davvero ottima!

  • Serena · 26 febbraio 2014 alle 09:00

    La salsa verde mi piace tanto, la faccio senza aglio, per ragioni di socializzazione, ma forse la soluzione è che la mangino tutti, così nessuno ne sarà infastidito, no?
    Sono curiosa di sapere come l’hai impiegata, sarà sicuramente un’idea originalissima, come solo tu sai proporne!

  • daniela @senzapanna · 26 febbraio 2014 alle 11:06

    mia madre è di Torino e la fa spesso.

    C’è anche la versione con poco pane bagnato che gli dà un’altra consistenza

  • manuela e silvia · 27 febbraio 2014 alle 23:50

    Una salsa davvero profumata e leggera per dare un tocco di freschezza ad ogni tipo di piatto, bravissima!
    un bacione

  • Claudia · 28 febbraio 2014 alle 11:25

    Io non faccio mai il bollito.. ma dovrò passare questa idea a mia cognta.. che ogni Natale fa appuntoil brodo.. e le avanza semrpe tanta carne e verdure.. Ottima anche la salsa verde.. smack e buon w.e. :-D

Lascia un commento

<<

>>