Sandwich con carciofi alla romana e uova

Sandwich carciofi alla romana e uova_ (6) copia

Mi sembra il modo giusto di iniziare ad aprire le porte e nuova aria più fresca e frizzante.
Quella della primavera.
Sì, si avvicina a grandi passi e la voglia di indossare vestiti più colorati e leggeri mi sta già assalendo anche se talvolta le temperature ancora non lo consentono del tutto.
Beccarsi un raffreddore, al massimo, ma non rinunciare ad iniziare a concedersi qualche passeggiata in più al sole, respirare a pieni polmoni un vento nuovo.
Non vedo l’ora di farlo.
Mancano appena 2 settimana a Pasqua, sembra incredibile quest’anno arrivi tutto così presto, prima del previsto quasi da non sentirsi pronti.

Mentre tiro fuori qualche telo da picnic, le stuoie e il cesto di vimini (ne ho uno bellissimo appartenuto a mia nonna e ora mio per usucapione) mi viene voglia di cibi leggeri e freschi, verdi, naturali, vegetariani.
Così, complici delle meravigliose baguette con semini e non, ho preparato dei panini da mangiare fuori per godere di qualche primo raggio di sole tiepido. Panini perfetti per un picnic di Pasquetta e per una giornata all’aria aperta.

Insieme all’aria fresca in questa stagione arriva anche una nuova collaborazione con il magazine: Ma Ma Madmoiselle Maison Living vi invito a visitare la sezione home&decore che è bellissima, invece nel magazine troverete qualche mia ricetta, come questa qui, insieme a quella dei waffle al cioccolato e mirtilli.

Sandwich di carciofi alla romana e uova

SANDWICH CON CARCIOFI ALLA ROMANA E UOVA

(6 panini)

2 baguette (una rustica e una ai semi)
4 carciofi romaneschi
3 uova codice 0
1 mazzetto di prezzemolo
2 spicchi d’aglio
qualche foglia di mentuccia
maionese fatta in casa
olio extravergine d’oliva fruttato medio
sale

Pulire i carciofi scartando le foglie esterne tagliando la punta e togliendo la paglia all’interno.
Sbucciare l’aglio, lavare prezzemolo e mentuccia e con un coltello o una mezzaluna tritare finemente il tutto.

Farcire i carciofi con il tristo di erbette agli aggiungendo anche un poco di sale.
Trasferire i carciofi in una casseruola e coprirli fino a 3/4 con metà olio e metà acqua.

I carciofi devono essere messi “a testa in giù” nella pentola, ossia la parte del gambo deve rimanere verso l’altro.
Per i carciofi alla romana, seguire il procedimento indicati qui.

Intanto lessare le uova per almeno 9 minuti, devono essere sode, e poi farle freddare.

Dopo circa 20-30 minuti controllare con una forchetta la cottura dei carciofi, se sono teneri, saranno cotti.

Quindi preparare i panini tagliando pezzi di baguette a metà e passando un sottile strato di maionese sul pane. Disporre fette sottili di uova sode e fette di carciofo.
Avvolgere i panini nella carta e prendete due belle birre e siamo pronti.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *