Kitty's Kitchen

in the food for love

Semifreddo al caramello salato con salsa la cioccolato

Semifreddo al caramello salato con salsa al cioccolato

In questo periodo ho avuto modo di leggere moltissime ricette che sono state realizzate proprio per l’iniziativa lanciata da Sandra di Un Tocco di Zenzero insieme a Fattorie Fiandino, infatti i tempi stringono e non vedevo l’ora di partecipare anche io con una ricetta.
Nella prima puntata avevo proposto questi i biscuit rose con i lamponi, invece questa volta sono andata su un dolce meno soft e chic ho deciso di dar libero sfogo alle calorie, partendo dal burro salato 1889 per realizzare una morbida salsa mou, cioè il caramello salato. Non finisce qui perchè la salsa è stata poi lavorata con gli ingredienti per realizzare il semifreddo messo nello stampini e chiusa la porta del frezeer, se non che al momento di consumarli si fascia fondere del cioccolato con cui i piccoli semifreddi si guarniscono. Golosità senza ritegno! Poui se penso che sono lì pronti nel congelatore per ogni momento che ne ho voglia (anche in vista dell’estate) bè è una bella consolazione.

SEMIFREDDO AL CARAMELLO SALATO

Per il semifreddo:

400 gr di panna da montare
250 gr di caramello salato (vedi sotto)
4 uova
1 cucchiaio di zucchero

Per il caramello salato:

100 gr di zucchero bianco
250 ml di panna fresca
40 gr di burro salato 1889 Fattorie Fiandino

Per la salsa al cioccolato:

50 gr di cioccolato fondente
1 cucchiaino di burro salato 1889 Fattorie Fiandino

Preparare il caramello salato:
In un padella antiaderente mettere tutto lo zucchero e lasciar caramellare senza mai toccarlo. Nel frattempo scaldare la panna e aggiungerla allo zucchero quando questo sarà dorato. La panna va aggiunta in un solo colpo mescolando rapidamente per amalgamare i due ingredienti quando la salsa sarà pronta aggiungere il burro salato e incorporalo mescolando.

Semifreddo al caramello salato

Preparare il semifreddo:
Quando caramello al burro salato, si sarà un poco intiepidito aggiungere i tuorli e mescolare bene e lasciate raffreddare.
A parte montare gli albumi, con un pizzico di sale, a neve ben ferma e unirli al composto cercando di non smontarli con movimenti dall’alto verso il basso, più amalgamate delicatamente più il semifreddo resterà soffice.

Montare anche la panna fresca, con un cucchiaio di zucchero (che si può anche omettere) e aggiungere anche questa al semifreddo sempre mescolando con una spatola dall’alto verso il basso e incorporando aria.

A questo punto potete decidere di versare il composto in uno stampo unico o in tanti piccolini. Mettere il tutto in frezeer per almeno 5 ore (stampo monoporzione).
Quando sarà il momento di servire il semifreddo toglietelo dal suo stampo, aspetare 10 minuti che si scongeli appena, nel frattempo fondere il cioccolato a bagnomaria con poco burro, versarlo sul semifreddo e servire subito prima che il cioccolato si solidifichi.

  • Stampa la ricetta

Links correlati

22 commenti

  • Federica · 25 febbraio 2011 alle 08:52

    Posso svenire subito? Oppure mi sciolgo anch’io come la salsa al cioccolato? Che spettacolo ^__^ Baci, buon we

  • sandra · 25 febbraio 2011 alle 09:36

    :O
    è ufficiale, ora svengo! :)
    brava la mia Kitty!

  • kristel · 25 febbraio 2011 alle 09:59

    Che bello vedere il cioccolato che si rapprende. Sono bellissime queste semisfere e ogni tanto una bella ricetta golosa e calorica ci stà benissimo. Buon week-end tesoro!!

  • Carolina · 25 febbraio 2011 alle 10:02

    Ottima e golosissima proposta!
    In più sono pure bellissimi a vedersi… :)
    Buon fine settimana tesoro!

  • provare per gustare · 25 febbraio 2011 alle 10:05

    uno ce ne per me …? sai non ho mai provato il caramello salato..sono curiosa del suo accostamento con il dolce mmmmm
    baci cara
    lia…

  • Tery · 25 febbraio 2011 alle 10:22

    Wowww!!! Questo semifreddo è delizioso!!!!
    Bravissima!!!!!

  • Onde99 · 25 febbraio 2011 alle 10:43

    Potrei morirne… lunedì è il mio compleanno, sarebbe il dolce perfetto!

  • Milena · 25 febbraio 2011 alle 10:50

    E’ superbo Elisa: avevo già ammirato le foto su flickr e ne sono affascinata :D
    In bocca al lupo!

  • Elisa · 25 febbraio 2011 alle 11:41

    Effettivamente sono proprio golosi questi semifreddi, anzi la goccia di cioccolato che cade sul cucchiaino fa venire una voglia…

  • imma · 25 febbraio 2011 alle 11:54

    nn sono uno spettacolo questi semifreddi tesoro ma molto di piu sono dei piccoli capolavori di bonta…che meraviglia una golosità senza fine!!!bacioni imma

  • Le Rocher · 25 febbraio 2011 alle 12:10

    Siamo rimasti incantati! Deve essere sublime!

  • Juls @ Juls' Kitchen · 25 febbraio 2011 alle 12:20

    Elisa, oggi son friccicosa perché comincia il fine settimana, ed avendone saltato uno per lavoro non vedo l’ora… e questa ricetta casca a fagiuolo!! mi sa di pomeriggio di relax, un libro e il mio semifreddo a fianco, finito cucchiaino a cucchiaino!! buono e bellissimo!

  • Saretta · 25 febbraio 2011 alle 12:29

    Oh mamma, che colpo al cuore!!!

  • Ilaria · 25 febbraio 2011 alle 13:39

    Mammina……questo è un colpo basso!!
    Deve essere sublime così come le tue foto, complimenti.

  • Massimo D'Alma · 25 febbraio 2011 alle 14:08

    Ciao Elisa,
    davvero complimenti, le foto fan venire voglia.
    Avrei una domandina:con quelle dosi quanti ne vengono fuori se utilizzo dei monouso standard, quelli in alluminio per capirci?

    Ah, un piccolo appuntino:del sale, per montare, non ce n’è assoluto bisogno, fidati ;)
    Altrimenti leggi qui:
    http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/01/14/miti-culinari-2-il-sale-per-montare-gli-albumi/

  • Veronique @ cucinopertescemo · 25 febbraio 2011 alle 16:02

    aaaaaazzz i tempi stringono davvero, e io sono fottutamente indietro, come sempre.
    che fare?
    hai avuto un’idea geniale, adoro il caramello salato, è il mio gusto preferito quando da GROM fanno il gusto del mese…anche le foto davvero belle…
    sono in paranoia.
    e io cosa faccio?
    posso piangere lacrime amare?
    o di burro salato?

  • ©EpicureanPiranha · 25 febbraio 2011 alle 20:43

    Molto bella presentazione di questa ricetta allettante! Grazie per aver condiviso la sua qui :-)

    ~ marie, alias ©EpicureanPiranha

  • Symposion · 26 febbraio 2011 alle 18:47

    già la foto la dice lunga sulla bontà
    immagino il sapore…saranno ottimi!!!

  • manu e silvia · 28 febbraio 2011 alle 18:09

    Ehi che scicchetteria questo dessert! particolare e goloso!
    bacioni

  • Mau · 28 febbraio 2011 alle 19:57

    :O
    Questo dessert toglie il fiato!!! A parte la perfezione estetica, deve esser delizioso!!!

  • Cheesecake stracchino, crudo e rucola · Kitty's Kitchen · 8 aprile 2011 alle 07:31

    [...] abbiamo partecipato numerosi, studiando ricette con il burro salato 1889, io ho partecipato con questo semifreddo, che proprio ieri mi dicono essere rientrano tra le 34 ricette scelte per un libro che uscirà [...]

  • Crostata zucca e amaretti · Kitty's Kitchen · 8 ottobre 2012 alle 09:12

    [...] partecipo al contest indetto da Fattorie Fiandino, la frolla è stata realizzata con l’ottimo burro 1889. Penso che non abbia bisogno di presentazioni, ma per chi non lo conoscesse, vi lascio la [...]

Lascia un commento

<<

>>