Inizio strano…


Eppure non l’avrei mai detto???
Io sono sempre stata il classico tipo che parte in quinta e per una novità e fa subito una fumata di paglia spegnendosi rapidamente!
Invece l’inizio di questa nuova avventura è stato lento e meditato.
Sapete qual’è il fatto?
Non sono poi così brava a cucinare, non sono poi così brava a fotografare…
Soprattutto non ho una mia cucina, devo usare quella di mamma ancora (ma speriamo per mooolto poco).
Quindi perchè farlo?
Bò, mi sono scoraggiata un pò, anche guardando i risultati eccellenti di vari foodblogger che bazzico quotidianamente.
Ma oggi mi sono detta… Devo archiviare le mie ricette e non sopprorto più i fogli volanti che puntualmente perdo quindi. Ric0ominciamo….

SFORMATINO DI COUS COUS CON LENTICCHIE ZUCCA CAROTE E SESAMO

3 cucchiai di cous cous semintegrale di grano duro
3 cucchiai di lenticchie
2 carote
2 foglie di alloro
1 fettina di zucca trombetta
1/4 di cipolla
sale olio evo

Io comincio dalle lenticchie che devono essere bollite in acqua salata fino a che no sono al dente, cuocio la zucca a pezzetti in padella dopo aver fatto un fondo di olio cipolla. Attenzione che non si disfi troppo deve rimanere al dente, come anche le carote che taglio a metà e poi a rondelle, le cuocio in padella con olio e alloro.
A questo punto uso il cous cous precotto e seguendo le dosi sulla confezione di acqua e olio.
Di solito è x 250 g di cous cous 3 cucchiai di olio e 1/4 di litro d’acqua con un cucchiaino di sale.
Fatta bollire l’acqua con sale metto il semolato, e l’olio, quando l’acqua si è assorbita. Nella stessa pentola quindi unisco le lenticchie la zucca e le carote cuocendo tutto insieme per pochi minuti.
Preparo degli stampini monoporzione con sul fondo poco olio e i semi di sesamo e metto dentro il composto, al momento di servire li capovolgo sul piatto, si può anche usare uno stampo unico a formare una mattonella.
Possono essere preparati in anticipo e all’occorrenza scaldati in forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *