4 posti da non perdere per apprezzare la cucina Abruzzese

abruzzo1

Foto di Santo Stefano di Sessanio

Si sa che da Roma, l’Abruzzo è davvero a due passi, spesso e volentieri per gite fuori porta e weekend a contatto con la natura si sceglie questa regione perché ha davvero tante belle realtà da offrire.
Se avete in programma un escursione in questa regione ci sono 5 posticini (4 ristoranti e 1 cantina) che vorrei consigliare di visitare per mangiare e apprezzare delle interessanti realtà regionali.

L’Abruzzo sta crescendo molto gastronomicamente parlando, si susseguono eventi legati alla cucina e già conta 8 ristoranti stellati:

3 Stelle Michelin 2016:
Reale – Castel Di Sangro AQ

1 Stella Michelin 2016:
Magione Papale – L’aquila AQ
Villa Maiella – Guardiagrele CH
Al Metrò – San Salvo CH
La Bandiera – Civitella Casanova PE
Café les Paillotes – Pescara PE

abruzzo

Foto della Sorgente del Pescara

Ma oggi non parlo degli stellati, parlo di ristoranti più semplici, quelli con ottimo rapporto qualità prezzo, dove ho trovato buoni ingredienti, ambiente accogliente e qualche bella bottiglia da stappare. Come sempre quando stilo questi elenchi mi sento di aggiungere che non si tratta di una classifica, l’elenco non è completo non comprende tutti i meravigliosi posti che ci sono i Abruzzo, si tratta semplicemente di alcuni ristoranti che ho provato di recente e che secondo me vale la pena segnalare. Anzi, sono sempre curiosa di conoscere le vostre segnalazioni n merito.

L'angolo d'abruzzo
L'angolo d'abruzzo2

L’ANGOLO D’ABRUZZO

Carsoli davvero è ad un oretta di macchina da Roma e si può raggiungere agevolmente anche per una serata, con 20 minuti di autostrada. In inverno la cucina di questo ristorante offre anche un intero menù dedicato al tartufo, ovviamente abruzzese. La proposta dell’Angolo d’Abruzzo è totalmente orientata alla valorizzazione di tutti i prodotti del territorio, primi e pani fatti in casa con farine locali; salumi e formaggi selezionati (bene!). Lo chef cura molto anche la parte dei dolci, sempre un ottima piccola pasticceria per finire.
Il locale ha un bella carta dei vini, con circa 2000 etichette, particolare attenzione alla produzione regionale con scelta tra annate diverse di un buon numero di produttori. Ecco, il loro pollo con il Trebbiano di Valentini 2007 è stata davvero una bella esperienza.

L’angolo D’Abruzzo
Piazza Aldo Moro, 8
67061 Carsoli AQ
0863 997429

elodia

ELODIA

La cucina della famiglia Moscardi è davvero di alto livello. Sicuramente è il ristorante più ricercato tra quelli citati qui.
La struttura bellissima e moderna, prevede anche la possibilità di alloggiare nel Relais. La loro proposta è fresca, moderna, i piatti tradizionali sono rivisitati senza abbandonare la tradizionale anima di questa regione.
Bellissima la cantina al piano inferiore con buona scelta alla carta, altrettanto bella la terrazza che si affaccia sul parco del Gran Sasso, punto ottimale per escursioni sopratutto con il tempo buono.

Elodia
via Valle Persiana, 22
67100 Camarda, L’Aquila AQ
0862 606830

mammarossa

MAMMAROSSA

Siamo ad Avezzano, l’ambiente moderno e ricercato fa di Mammarossa senz’altro una delle strutture più accattivanti di zona. La cucina proposta è moderna, rivisita l’antica tradizione regionale, ma anche qui, c’è grande selezione degli ingredienti utilizzati. L’ambiente è giovane e dinamico, spesso ci sono anche eventi di degustazione di vino in collaborazione con esperti del settore, corsi di cucina, showcooking.
Ci sono dei menù degustazione tra cui è possibile scegliere, con possibilità di abbinare calici ad ogni piatto, consigliandosi con la disponibilissima la sommelier, Daniela. Mi è piaciuta molto la guancia di maiale e i pani fatti con lievito madre, si vede la mano di un bravo panificatore.

Mammarossa
Via Giuseppe Garibaldi, 388
67051 Avezzano AQ
0863 182 5002

marro

TAVERNA DE LI CALDORA

Parola d’ordine semplicità. L’affaccio del ristorante su tutta la Valle Peligna è godibile soprattutto in estate quando si può pranzare sulla bella terrazza. Qui la cucina è tradizionale, schietta, con generosi antipasti misti per iniziare. Pasta ripiena fatta in casa e buona selezioni di vini con un occhio di riguardo a quelli della scena “naturale” della regione. Qui si trova un piatto (previo accertamento disponibilità) particolare che è difficile incontrare ben fatto: il Marro. Eh si, si tratta di frattaglie di agnello avvolte in budello e cotto alla griglia. Molti ritengono che la ricetta sia pugliese, altri invece sostengono che siano stati proprio i pastori abruzzesi a portare questa ricetta in Puglia con la transumanza.

Taverna de Li Caldora
Via Umberto I, 13
67030 Pacentro AQ
0864 41139

valle reale

Poco distante dalla taverna c’è l’azienda vinicola Valle Reale dove è possibile fare una visita tra le vigne assaggiare il loro Trebbiano, Montepulciano e Cerasuolo (nella versione vendemmiata di giorno e quella di notte). Può essere interessante unire la visita se si è programmato di passare la giornata in zona.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *