Insalata Ammiraglia

Ammiraglia di pomodori

Che Jamie Oliver debba venire a raccontare a “noi” come condire i pomodori, la cosa fa sorridere e fa anche un pochino tenerezza, soprattutto per il nome “rampante” che gli attribuisce.
Dover imparare da un britannico come fare un insalata di pomodori sembrerebbe un offesa all’orgoglio italiano.
Io ci ho pensato, se postare o no questa ricetta.
Alla fine ho deciso di scriverla per svariate ragioni.
Prima di tutto io i pomodori così non li avevo mai conditi, Jamie lo presenta come un condimento faraonico e secondo me se si scelgono ingredienti di primissima qualità lo è davvero.
Seconda ragione è che io AMO follemente i pomodori conditi con un buon olio e del pane (o magari una bella frisella!! Oh si!). I miei pranzi estivi si basano su questo e potrei camparci tranquillamente avendo bisogno di poco altro.
Terzo, è più per me che altro (ma io ho sempre detto che il blog è per me), per ricordarmi di ripartire dalle cose facili, le esigenze primarie e quello che mi da conforto. Sono in una fase in cui devo ristabilire priorità e apportare qualche modifica, la ricetta di oggi serve a ricordare a me stessa che posso imparare anche a condire un insalata di pomodori, da capo.
Facendo finta di non averlo mai fatto.
Ricominciando con la semplicità di un gesto e perché no, concedendosi l’umiltà di imparare, prestando le orecchie ad un ascolto attento, soprattutto non dare nulla per scontato.
Un lezione per me e così l’ammiraglia di pomodori andrà online, sarà la mia ancora per ricordarmi tutto questo.

Ammiraglia di pomodori

INSALATA AMMIRAGLIA

1 kg di pomodori di vari colori
una spolverata di origano (io fresco)
un pizzico di peperoncino
1 cucchiaino di aceto balsamico di Modena tradizionale
sale marino (io sale all’ibiscus di Ibiza)
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva delicato (es: Peranzana, nocellara, leccino)

Jamie crea un rito pazzesco dietro a questo condimento mentre gesticola e parla del mix di sapori, praticamente la ricetta è già fatta. Si tratta di emulsionare olio e aceto balsamico, aggiunger il sale e il peperoncino e con una piccola frusta emulsionare.

Affettare i pomodori orizzontalmente disporli in un piatto da portate e irrorare la superficie con il condimento.
Cogliere un paio di rametti di origano fresco, in questo periodo è in fiore e ha dei colori splendidi, aggiungere le foglioline dopo averle lavate.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *