Pancake allo yogurt

pancake allo yogurt

E’ vero che non sono troppo impegnativi da fare, ma bisogna accettare il compromesso che poi bisogna pulire e sistemare tutti gli studenti usati per cucinarli, ed è per quello che i pancake restano uno di quei lussi che ci si possono concedere nel weekend, quando si ha voglia di fare un brunch in una domenica tranquilla.

La ricetta secondo me perfetta è quella di Un americana in cucina pensavo ci fosse anche sul suo libro, ma non li ho trovati e quindi ho cercato sul blog.
Ora, veniamo a qualche consiglio importante per la perfetta riuscita:
– secondo Laurel, è necessario il mix bicarbonato e lievito per avere più “soffici” dell’impasto
– il latticello, servirebbe nella ricetta originale ma si può sostituire con yogurt, latte e limone e se lo dice lei mi fido.
– al pari dell’impasto dei muffin, non è necessario “stramescolare” basta che l’impasto si amalgamato ma non importa se resta qualche grumo, più si mescolano più risulteranno duri dopo la cottura, quindi pochi colpi per ottenere il vero effetto fluffy.

pancake allo yogurt2

pancake allo yogurt3

PANCAKES ALLO YOGURT E FRUTTI ROSSI

150 gr di farina 00
2 cucchiaini (10 gr) di zucchero
un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
220 gr di latticello (sostituito con: 110 gr di latte 110 gr di yogurt e qualche goccia di succo di limone)
1 uovo
40 g di burro fuso
Olio di semi per ungere la padella

Per finire:
sciroppo d’acero
frutti rossi
zucchero a velo

Con queste dosi si ottengono 10 pancake piccoli e 5 grandi.

Iniziare dal sostituto del latticello unendo yogurt, latte e limone mescolare e lasciar insaporire per una decina di minuti.
Se non avete tempo unire tutto del passaggio seguente.

Un una terrina unire tutti i liquidi:
rompere l’uovo, aggiungere il burro fuso e mescolare mix di latte e yogurt. Mescolare i liquidi fino a che il tutto non è ben amalgamato.

Setacciate insieme la farina, lo zucchero e sale, il lievito e il bicarbonato di sodio.

Unire le farine ai liquidi mescolando, ma non troppo.

Scaldare una padella a fuoco medio e ungerla con un velo d’oli passato su di un fazzoletto di carta.
Appena la padella è calda versare un mestolo di composto, sulla parte superiore inizieranno a formarsi delle bollicine d’aria, dopo 2 minuti girare con una spatola e cuocere un altro minuto dall’altro lato.
La cottura deve essere uniforme e tendere al dorato.

Disporre via via che si cuociono i pancake su un piatto, aggiungere la frutta lo sciroppo d’acero e lo zucchero a velo.

1 Comment

  • Imma ha detto:

    Tesoro le tue foto mi catturano ogni volta …uno spettacolo di colori e di emozioni e questi pancakes devono essere davvero divini!!!Bacioni,Imma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *