Ciambella Red Velvet di Ernst Knam

Red Velvet Cake_ (11)

Ancora un idea da fruttare per fare un bel dolcetto a tema San Valentino per questo weekend.
E’ si la Red Velvet è sempre una buona idea, il colore rosso e la decorazione di petali di rosa fan fare a questo dolce davvero la sua porca figura, si me lo dico da sola… Ma devo ammetterlo.

In passato ho provato l’impasto della Red Velvet nella versione con le rape rosse, adesso invece ho volto provare la versione originale e ho scomodato Ernst Knam. Come mio solito però, non sono riuscita alla fine a replicare esattamente la ricetta di questo pasticcere, la sua versione è fatta per ottenere una torta a tre piani intervallati da cream cheese frosting, io volevo utilizzare lo stampo da ciambella perché desideravo qualcosa di più “agevole” da consumare invece del triplo strato.
Perciò, ho modificato un pochino le dosi per ottenere una ciambella con la crema sopra e per celebrare san Valentino, ho aggiunto, tante rose rosse! Mi raccomando che siano quelle per uso alimentare e non quelle del fioraio. Questi boccioli vengono venduti in vaschetta, nei negozi forniti di fiori eduli.

red velvet

CIAMBELLA RED VELVET di ERNST KNAM

150 gr burro
375 gr zucchero
2 uova
5 gr sale
30 ml colorante rosso
50 gr cacao in polvere
300 gr yogurt
375 gr farina
10 gr baking powder
30 ml aceto bianco

Per il cream-cheese-frosting:
175 gr formaggio cremoso
50 gr burro
100 gr zucchero a velo
Buccia grattugiata di 1/2 limone non trattato

Per decorare:
rose rosse fresche ad utilizzo alimentare

Stampo: a ciambella da 26 cm

Montare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e unire una alla volta le uova.
Poi aggiungere il sale, , il colorante e il cacao in polvere. Mescolare accuratamente. Completare con lo yogurt, la farina, il lievito e l’aceto. Mescolare bene e versare in una tortiera dai bordi molto alti e dal diametro di 24 cm.

Cuocere in forno a 175 °C per circa 35 min. Lasciare raffreddare e suddividere in 3 dischi uguali tenendo da parte 40 g di briciole pan di spagna per la decorazione.

Preparare il cream-cheese-frosting: montare il burro con lo zucchero. Unire il formaggio cremoso e limone, mescolando fino ad ottenere una crema omogenea.

Farcire la torta alternando i dischi ricavati con il cream-cheese-frosting, completare con uno strato finale di frosting. Decorare applicando le briciole di pan di spagna su tutti i lati della torta e i lamponi freschi sulla parte superiore.

4 Comments

  • Claudia scrive:

    Mi sembra proprio bella!!!!! per il sapore.. bè.. dovrei assaggiare! a che ora passi con una bella fetta? baci e buon w.e. :-*

  • Arianna scrive:

    Che spettacolo! Questa versione mi piace tantissimo e poi con queste rose… wow!

  • imma scrive:

    Perfetta amica mia la tua ciambella e poi la red velvet é una delle torte che amo di più e in questa versione é davvero una grande novità!!! Ti abbraccio forte, Imma

  • Serena scrive:

    Elisa, non sai quanto ammiro l’estro, il tempo e la passione che dedichi alla realizzazione di ricette impegnative… dev’essere davvero bello trovare le energie di cimentarsi in creazioni tanto complesse, la mia cucina, ci riflettevo ieri, è così piccola che anche una banale crostata diventa impegnativa, perché non ho spazio sufficiente per tenere gli ingredienti a portata di mano.
    Complimenti sinceri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *