Kitty's Kitchen

in the food for love

cake pops halloween_4757

Nonostante mi sia sempre piaciuta di più la festa tradizionale italiana, quella di Tutti i Santi, piuttosto che l’americanissima festa del giorno prima, rubo spesso a questa, la scusa per fare un dolcetto.
Sarebbe forse più bello festeggiare la giornata del 1 novembre che la serata di Halloween, ma orami è da considerarsi un uso pienamente entrato anche nella nostra cultura, e poi basta introdurre una festa commerciale che subito si trova un occasione per sfruttarla.
Anche io ne faccio parte, de bussiness intendo, stasera andrò a cena fuori e mi concederò un menù tutto a base di zucca. Tanto ne ho mangiata poca sta settimana. :)

Pertanto, oggi per un dolcetto a tema, ho scelto i cake pops, con ripieno alla torta di zucca e tanto cioccolato sopra. Se per Halloween volte regalarli, basta chiudere la sommità in un pacchetto trasparente e legarlo con un fiocchetto.
Buona serata di Halloween a tutti, ma soprattutto buona festa di Ognissanti.

cake pops

CAKE POPS DI HALLOWEEN
(10 cake pops)

180 gr di torta alla zucca
100 gr di burro morbido
100 gr di cioccolato fondente
100 gr di cioccolato bianco
2 gr di Mycryo (per il temperaggio del cioccolato)
decorazioni a piacere
bastoncini di carta

Un volta realizzata la torta alla zucca, tagliarne due belle fette e iniziare a strofinare una fetta contro l’altra, in modo che si sbriciolino ben bene. Finire di sbricolare la torta con le mani se sono rimasti granelli più grandi.

Fondere il burro e unire alla torta sbriciolata, mescolare bene e fino a che le briciole non assomigliano a sabbia bagnata.
Prelevare una piccola quantità di composto, grande come una noce e formare una pallina.
Controllare se il composto regge bene insieme, a seconda della base di torta che si usa potrebbe essere necessario altro burro, o magari meno.
Formare tutte le palline e metterle in frigo.

Procedere al temperaggio del cioccolato con la tecnica che preferite. Io uso il mycryo (burro di cacao in polvere). Una volta portato il cioccolato alla temperatura di 34° si aggiunge l’1% di burro di cacao, quindi si utilizza il cioccolato.

Infilare su di un bastoncino ogni pallina di torta, immergere nel cioccolato, lasciar scolare un poco. Decorare il cake pops come si desidera.

Procedere con il cioccolato bianco, immergendovi altre palline di torta, lasciar scolare e decorare magari con delle righe di cioccolato fondente.
A questo punto ci si può sbizzarrire.

Lasciare freddare su un piano o una griglia.

risotto alla zucca, squacquerone, alici e fiori eduli_3861

Fa buio presto, le serate sono fredde e quando torno a casa, vorrei mangiare solo cose calde e morbide.
Ho voglia di camomilla prima di andare a letto e di film sul divano. L’autunno è pigro, mentre gli impegni si moltiplicano, ma va bene così è un momento produttivo.

Non sarebbe autunno se non preparassi un paio di risotti alla zucca durante questa stagione, visto che l’intera settimana l’ho dedicata a questo ingrediente che amo, ecco l’ultima versione del noto primo piatto, uscita dalla cucina. Un risotto alla zucca, dove le alici danno la nota sapida e la mantecatura avviene con un formaggio che dona maggiore cremosità al tutto, lo squacquerone (quello della piadina).
Diciamo che la zucca è talmene versatile che combinata con qualsiasi ingrediente: carne, pesce essiccato, formaggi può trovare la sua dimensione, poi certo a me piace particolarmente quindi non faccio testo.
Ammetto che, nonostante abbia cucinato zucca come se non ci fosse domani, l’altra sera, non contenta, sono andata a cena fuori, qui, e indovinate cosa sono andata ad ordinare? I ravioli con la zucca. :) Non riesco mai a stancarmi.

RISOTTO ALLA ZUCCA, SQUACQUERONE E ALICI CON FIORI EDULI

200 gr di riso carnaroli
1 litro di brodo vegetale
300 gr di zucca
150 di formaggio squacquerone o simile
3 alici intere sotto sole, deliscate
fiori eduli per decorare
1/2 cipolla
poco burro
un filo d’olio extravergine media intensità

Preparare il brodo con sedano carota e cipolla.
Far dorare appena la cipolla con dell’olio o con del burro, fino a che non inizia a sfrigorare quindi iniziare ad aggiungere il brodo. Cuocere a fuoco basso al cipolla fino a che non diventa trasparente. Ci vorrà almeno 15-20 minuti.

Sciogliere nel fondo le alici, aggiungere la zucca tagliata a piccoli cubetti e il riso, iniziando a tostarlo. Quando i chicchi saranno trasparenti iniziare ad aggiungere brodo. Mescolare e aggiungere brodo via via che viene assorbito.

Mantecare alla fine con lo squacquerone, e una noce di burro. Assaggiare e regolare di sale eventualmente.
Impiattare e servire con fiori eduli essiccati di verbena rossa e misti. Aggiungere un filo d’olio.

Torta semplice alla zucca_ (49)

Sono ancora frastornata da questo weekend trascorso a Torino per il Salone del Gusto. Ho visto e assaggiato cose che voi umani…
Ma ancora devo sistemare le foto e mettere in fila pensieri e parole prima di tornare alla solita routine.
Oggi però non potevo far partire la settimana senza una ricettina, dato che inizia ufficialmente la settimana di Halloween, ovviamente la ricetta sarà a base di zucca.

Un torta semplice ma buona, di quelle per colazione-merenda, al sapore di zucca e dal colore giallo intenso.
Lascio la ricetta base, al quale si possono aggiungere ovviamente: gocce di cioccolato, zucca candita, una bella glassatura o un frosting da decorare. Ci si può sbizzarire ma questa è sempre la base di partenza per le torte di Halloween.

Torta semplice alla zucca_ (18) copia

TORTA SEMPLICE ALLA ZUCCA

250 gr di polpa di zucca (pesata cotta)
240 gr di farina
120 gr di zucchero
!/2 bacca di vaniglia
1 uovo
65 gr di burro morbido
1 bustina di lievito per dolci
sale
zucchero a velo

Cuocere la zucca al vapore oppure in una pentola con poca acqua, appena sarà tenera, scolarla e strizzarla bene.
Io spesso la cuocio con tutta la buccia per poi toglierla dopo la cottura quando ormai si stacca facilmente.
Pesare i 250 gr di polpa di zucca e frullare.

Accendere il forno a 170°.

Lavorare bene l’uovo con lo zucchero, fino a che non diventa spumoso e di colore giallo chiaro, utilizzando delle fruste elettriche. Mescolando poi una spatola, aggiungere il burro morbido, la zucca, e il sale.

Setacciare farina e lievito all’interno del composto.

Versare il composto in una teglia dal diametro di 23 o 25 cm e cuocere a 170° per 40 minuti a forno ventilato.
Appena fredda spolverare di zucchero a velo. Si conserva morbida una settimana circa.

Consigli:
- Ho realizzato questa torta anche utilizzando la zucca cotta in forno, quindi molto più asciutta. In quel caso, consiglio di aggiungere un poco di latte per regolare la consistenza dell’impasto.

Pagina 1 di 27912345102030Ultima »