Kitty's Kitchen

in the food for love

Roasted Stone Fruit Ice Cream

stonefruit ice cream_2061

Ed è arrivato il momento, quello di prendersi una pausa, dal lavoro, ma anche da queste pagine. Mi concedo qualche giorno di vacanza, non potrò essere dietro al pc con la frequenza con cui sono abitualmente e quindi, mio malgrado devo salutare questo spazio per qualche tempo. So già cosa succederà, per un paio di giorni sarò sollevata dal fatto di non dover nemmeno pensare a “cosa postare lunedì?”, ma poi mi mancherà da morire farlo.
Allora mi attaccherò al cellulare e comincerò a girovagare tra gli altri food blog drogandomi di immagini e cercando di placare la nostalgia.

A dirla tutta comunque non vedo l’ora di staccare e allontanarmi un pochino da Roma, andare al mare, cercare di leggere qualcosa, mangiare meno, camminare di più, fare quello che desidero compatibilmente con chi sarà in mia compagnia.

Per salutare tutti lascio una ricetta che fa tanto estate, quella del gelato alla frutta, ma stavolta invece che utilizzarla così com’è, ho provato a ad arrostirla per concentrarne gli aromi. Non avevo mai usato questa tecnica prima, invece devo dire che ne vale la pena di perdere quei 5 minuti in più.

stone fruit icecream2

ROASTED STONE FRUIT ICE CREAM

340 gr di frutta
100 gr zucchero
130 gr panna fresca
100 gr latte intero
2 cucchiai di succo di lime
1 cucchiaio di grappa al mirtillo
1/2 bacca di vaniglia
erba cedrina

Tagliare 200 gr di frutta: io avevo 2 pesche e 4 susine, le ho sbucciate e poi tagliate a pezzettini e messe in una padella calda.
La restante parte della frutta l’ho lasciata con la buccia ma l’ho tagliata a pezzetti piccolini.

Alla frutta in padella ho aggiunto i semi della bacca di vaniglia e la bacca stessa. Mescolare la frutta, lasciare che si ammorbidisca e aggiungere la grappa e qualche foglia di erba cedrina. Appena la frutta comincia a disfarsi togliere la padella dal fuoco e togliere le spezie (bacca di vaniglia e erba cedrina).

Frullare la frutta per ottenere una purea e lasciar freddare in frigo.
A questo punto aggiungere alla purea di frutta il latte, la panna e lo zucchero, mettere tutto nella gelatiera e solo alla fine aggiungere i pezzettini di frutta intera.

Ci vorranno 20 minuti a seconda della vostra macchina per mantecare il gelato, ma prima di consumarlo lasciarlo riposare altre 3 ore in freezer.

Un saluto a presto!
Buone vacanze a tutti voi!

  • Stampa la ricetta

Links correlati

7 commenti

  • Rossella · 25 luglio 2014 alle 07:56

    Buone vacanze Elisa.
    Frutta arrostita per il gelato: interessante veramente.

  • Ileana · 25 luglio 2014 alle 08:59

    Mi piace troppo l’idea di arrostire la frutta per il gelato, come sempre qui trovo idee stupende..e foto che adoro :)
    Buone vacanze Elisa cara, ti abbraccio :**

  • daniela @senzapanna · 25 luglio 2014 alle 09:45

    bellissimo! farò delle prove, grazie ;-)

  • Rubina Rovini · 25 luglio 2014 alle 10:36

    Direi che è un’ottima idea, quella di spadellare la frutta per renderla più gustosa. In questo modo i succhi diventano ancora più profumati e saporiti, rendendo sicuramente il gelato un ottimo dessert!
    Buone vacanze e a presto!
    Rubina

  • mau · 25 luglio 2014 alle 13:32

    Non sono una gran mangiatrice di gelato e infatti quest’anno non ne ho fatto neppure uno, ma le tue foto invogliano tantissimo! Cremosissimo!

  • Arianna · 25 luglio 2014 alle 17:39

    Non ho mai fatto il gelato, lo ammetto, però mi fai davvero venire voglia ^^

  • Iaia · 28 agosto 2014 alle 10:33

    Dire che è tutto meraviglioso sminuirebbe la meravigliosità stessa.

Lascia un commento

<<

>>