Sushi Burger

Penso che ogni volta che qualcuno prepara un sushi burger, un giapponese muore nel vedere storpiare così una preparazione tanto nobile come il loro famoso sushi. Probabilmente gli farà lo stesso effetto di quando noi vediamo preparare gli spaghetti alla carbonara con la panna o qualcosa del genere.

Ebbene senza far morire nessun giapponese, si spera! Trovo che i sushi burger siano un idea carina, online se ne trovano di mille e più variopinte versioni che con il tempo mi hanno fatto venire voglia di provarli. Ok, la mia preparazione è quella super semplice, con salmone e verdure, ma ci si può sbizzarrire se riuscite a reperire in pescheria pesce fresco abbattuto, oppure avete l’accortezza di congelare per alcuni giorni il pesce voi.

E’ importante trovare il riso giapponese per prepararlo, quindi quello glutinoso, adatto agli onigiri

SUSHI BURGHER
(x2)

80 gr riso glutinoso (cottura giapponese)
100 gr salmone fresco
3-4 foglie di insalata
4 fette di pomodoro
maionese
salsa di soia
sesamo nero

Bollire il riso con l’aggiunta di sakè, zucchero , aceto e un pezzettino di alga kombu, qui tutti gli step.

Taffettare il salome per ottere dei bocconcini non troppo sottili, versare sul asalome al asalsa di soia e lasciarlo marinare qualche minuto.

Con l’aiuto di un coppapasta fomare 2 dischi di riso bollito. E’ una idea buona anche quella di tostare leggermente il sio su una padella antiaderente, per fare una leggera crosticina dorata.

Comporre il burger mettendo sulla base di riso un velo di maionese, aggiungere il salome, la lattuga e il pomodoro lavati e asciugati. Copire il con un altro disco di riso e formare sopra la tipica “cupola del panino” condire con qualche goccia di salsa di soia e spolverare con il sesamo nero

 

 

1 Comment

  • Elena ha detto:

    No no nessun morto, anzi tanta ammirazione, questa ricetta è meravigliosa per la mia serata giapponese, spero solo che stiano bene in equilibrio come il tuo 🙂 un bacione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *