Mousse alle fragole con albumi pastorizzati

Mi sono divertita a sperimentare un paio di cose nuove questo weekend, a volte mi meraviglio di come vengano fuori certe ricette all’improvviso, quanto per tutta la settimana magari sono stata a domandarmi “e adesso cosa preparo”. Poi, in realtà l’idea è sempre dentro di te, bisogna solo avere la tranquillità della domenica per farla venire fuori. Finché durante la settimana si corre e si pensa ad altro è ben difficile avere modo di far emergere qualsiasi tipo di ispirazione, invece, i libri letti, le puntate di chef table, i mille profili Instagram, sono continui spunti e idee che restano immagazzinati nel cervello e che poi a un certo punto, quando meno te lo aspetti, emergono da soli.
Non voglio dire che la mousse di fragole con albumi pastorizzati è stata una grande ispirazione, ma mi sono ricordata di questa mousse quando si fa di necessità virtù… ossia avevo albumi da smaltire.
Perciò ho fatto l’ennesima torta di albumi, poi avendo a disposizione finalmente un po’ di fragole ho provato questo dolce al cucchiaio. Punto a suo favore, il fatto di essere leggero, non ci sono grassi, la panna non è necessaria perché gli albumi rendono il composto spumoso, secondo vantaggio è super veloce perché si monta tutto insieme e via.

La può essere preparata anche senza processo di pastorizzazione, se si dispone di albumi freschissimi non ci dovrebbero essere troppi problemi, ma se si sceglie di aggiungere lo sciroppo di zucchero caldo, l’albume risulterà semicotto e si avrà anche un composto più stabile. Ora, per essere precisi in realtà questo dessert non è una vera e propria mousse, ma più una versione leggera, infatti non credo si possa chiamare così se non si usa la panna, ma spero mi perdonerete la licenza per far capire quale è l’effetto finale che si ottiene.

La stessa ricetta si può usare anche per altri tipi di frutta, ma di questo ancora non ho sperimentato, invece io l’ho usata persino come guarnizione di una torta, invece della classica panna montata.

Cosa occorre per preparare la mousse alla fragole con albumi pastorizzati

1 albume (35 gr)
250 gr di fragole
100 gr di zucchero
100 gr di acqua (opzionale)

Come preparare la mousse alla fragole con albumi pastorizzati

Lavare le fragole, pulirle e frullarle finemente.
Se non si vogliono sentire i semini delle fragole passare la purea attraverso un colino.

Scaldare l’acqua con lo zucchero sciolto dentro, fino a portarlo a 120°C, o se non si ha il termometro, basta fare la prova con il cucchiaino, quando lo zucchero fila, è pronto.

Unire in una ciotola fragole e albume e iniziare a montare con le fruste elettriche, a questo punto proseguire con l’aggiunta dello zucchero caldo a filo. Montare fino a che il composto non è chiaro e spumoso. Traferire in coppe e lasciar in frigo riposare per almeno 3 ore.

Per la versione senza pastorizzare:
Unire le fragole frullate allo zucchero e montare fragole albume e zucchero tutto insieme fino a che il composto non è chiaro. Trasferire nelle coppette e lasciar riposare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *