Quattro ricette con i finocchi

Più che quattro ricette sono quattro idee veloci per mangiare i finocchi, dato che, non so voi, ma io sto ancora cercando di provare a trovare ricette leggere che non siano troppo tristi per questo periodo. I finocchi mi piacciono hanno poche calorie e il loro sapore rinfrescante per me è perfetto a fine pasto, da sgranocchiare da pulire la bocca, anche se qualche dietologo consiglia di mangiarli prima dei pasti o tra i pasti proprio per togliere il senso di fame.

Al di là di questo, veniamo a noi e ai finocchi, ci sono 2 tipologie, almeno quelle che conosco io, poi sicuramente come tutti gli ortaggi ci saranno anche molte varietà. Mi hanno spiegato che i finocchi sono maschio e femmina, i maschi sono belli rotondi panciuti, sono quelli migliori da mangiare crudi, invece ci sono poi le femmine che sono più magrette e sottili , non so se vi è mai capitato di vederle sono quei finocchi che sembrano più schiacciati, bè sembra che le femmine sia meglio farle cotte. Ora non mi assumo del tutto l’attendibilità di quanto scritto, in quanto questa categorizzazione l’ho sentita dire dal verduraio e io l’ho solo riportata, dandola per buona.

Quattro ricette con i finocchi: ESTRATTO DI FINOCCHI, CICORINO E MELE

1 finocchio intero (anche le cime)
1 mela
6 o 7 cicorino fresco tenero
2 gambi di sedano

Lavare e tagliare la verdura e la frutta estrarre il succo e consumarlo subito per evitare che perda le proprietà nutritive.

Quattro ricette con i finocchi: FINOCCHI GRATINATI AL LIMONE

4 finocchi
70 gr di pane raffermo
scorza di limone
prezzemolo o altra spezia a piacere
olio extravergine d’oliva delicato
sale

Tagliare i finocchi in quattro e poi a fette disporli su una teglia con un filo d’olio.
Tritare il pane, non troppo finemente, a me piacciono quando le briciole diventano croccanti.
Aggiungere l’olio la scorza di limone e il prezzemolo spezzettato.
Cuocere in forno a 180°C per almeno mezz’ora.
Quando i finocchi sono teneri, saranno pronti.

Quattro ricette con i finocchi: INSALATA DI FINOCCHI CON CRUDO E COTTO DI SALMONE

100 gr di salome fresco (precedentemente abbattuto)
1 finocchio
spinacini e insalata mista
olio extravergine d’oliva
lime o limone
aneto
zucchero
sale

Dividere il salmone in due, una parte tagliarla e fettine e lasciarla marina con il succo di lime, un piccino di sale e un cucchiaino di zucchero. L’altra metà del salmone, cuocerla in forno con sale e aneto.
Appena il salmone è cotto comporre l’insalata mettendo le fette di finocchio sottili, le foglie di insalata e le fette di salmone credo e cotto.
condire con olio sale e aneto.

Quattro ricette con i finocchi: FINOCCHI AL FORNO AGLIO E OLIO extravergine

1 finocchio
olio extravergine d’oliva fruttato delicato
aglio secco
peperoncino
semi di finocchietto
mix di pepi

Tagliare il finocchio a fette condire con olio e aggiungere sopra il trito di spezie in base al proprio gusto e bene considerare che l’aglio secchi di solito è molto più forte di quello fresco.
Infornare a 180°c Per almeno mezz’ora.

2 Comments

  • Tutte idee molto belle, l’ultima in particolare mi attira molto anche se in apparenza la più semplice.

  • Elena ha detto:

    Che dire, tutte e quattro le proposte sono interessanti e non banali anche se semplici, adoro i finocchi sia crudi che cotti quindi sono sicura che proverò le tue ricette, un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *